Think outside the box
055 013 4317
50121 Firenze FI

Google EAT

Google EAT

Mai sentito parlare di Google EAT? Google E-A-T è una logica di giudizio che determina la posizione dei siti web nella SERP. Un sito che dimostra esperienza, autorevolezza e affidabilità, ha le caratteristiche principali per restare tra le prime pagine del motore di ricerca. Capire su quali meccanismi si basa questa logica, ti permette di creare articoli e pagine web che vengano ben valutate da Big G. Sulla base delle ultime linee guida di Google del 2019, se vogliamo colpire i Quality Raters di Google è importante seguire una serie di azioni che porteranno il tuo sito in cima alle ricerche ed in qualche caso anche sulla vetta delle vendite. Entriamo nel dettaglio per scoprire come realizzare un sito perfetto per Google EAT. 

Google EAT: definizione e significato

Partiamo dal significato dell’acronimo EAT coniato da Google. La sigla racchiude i principi fondamentali attraverso cui è possibile garantire la qualità all’interno delle pagine web: Expertise (Esperienza)- Authoritativeness (Autorevolezza) e Trustworthiness (Affidabilità)

Con la dicitura “esperienza” Google si riferisce alla competenza e alle conoscenze di chi ha creato un determinato contenuto di una pagina web che viene quindi giudicato in quanto tale e non in riferimento all’intero sito web. I criteri di valutazione non sono fissati nella pietra, ma si basano piuttosto sul buon senso, sul contesto e sulle intenzioni degli utenti.

l’autorevolezza viene valutata da Google in base al contenuto e al dominio stesso del sito web in cui si trova. In generale, questa valutazione si potrebbe basare su segnali esterni come link e loro qualità, citazioni e menzioni brand eccetera, sia per il contenuto della pagina particolare, sia per l’intero dominio. Bisogna però ricordare un brevetto di Google del 2015 che classifica i risultati della ricerca in base alle metriche delle entità, individuando in particolare alcune metriche chiave:

  • Correlazione, rispondendo alla domanda “quanto sono correlate due entità?”
  • Notabilità: “quanto è notevole un’entità nel suo dominio?”
  • Contributo: “come viene vista un’entità dal mondo?”, ci sono recensioni critiche, classifiche di fama o altri riferimenti oggettivi da considerare?
  • Premi: “l’entità ha ricevuto premi?”

Infine, il concetto di affidabilità è legato all’obiettivo per cui un determinato sito pubblica dei contenuti specifici. In tal senso Google EAT valuta la fiducia che viene attribuita a quel determinato contenuto così come anche al sito nel suo complesso.

In questo senso, l’obiettivo è quello di offrire una maggiore protezione degli utenti dai risultati in SERP di bassa qualità, assicurando così dei contenuti verificabili e corretti. 

Google EAT

Come utilizzare Google EAT in modo efficiente 

Basandosi su quanto riportato qui sopra; ci sono alcuni comportamenti che vale la pena seguire se siamo proprietari di un sito internet e vogliamo migliorarne sempre di più il posizionamento in SERP.

La prima regola per farlo è aggiornarlo. Lavorare su contenuti online con costanza è ciò che li aiuta (e aiuta il sito) a rimanere sempre attuali. Soprattutto nel caso in cui sopravvengono informazioni nuove o diverse. Importantissimo è trattare di argomenti sul quale siamo ferrati, certi di conoscere molto bene il settore e di poter esporre il concetto in maniera chiara e professionale. Dimostriamo, esprimendo, il massimo dell’autorevolezza inserendo link ad articoli pertinenti e da fonti autorevoli. Come a voler dare garanzia di competenza rispetto al tema trattato. In ultimo, lavorare sul branding può aiutare a migliorare l’EAT dei propri contenuti, eventualmente inserendo sul sito certificazioni e accreditamenti ufficiali nel proprio campo d’azione.

Giunsi in fundo, se pensate che il vostro sito web non sia adeguato a questo importante paradigma, potete contattarci con fiducia per richiedere un preventivo al nostro team ed ottenere la giusta valutazione delle vostre pagine.

Leave A Comment

Google EAT

At vero eos et accusamus et iusto odio digni goikussimos ducimus qui to bonfo blanditiis praese. Ntium voluum deleniti atque.

Melbourne, Australia
(Sat - Thursday)
(10am - 05 pm)