Think outside the box
055 013 4317
50121 Firenze FI

Instagram a pagamento?

Grafica instagram con soldi

Instagram sta preparando la versione a pagamento. In arrivo Il nuovo piano di sottoscrizione che consentirebbe agli utenti l’accesso a “contenuti esclusivi” della piattaforma.

La voce è corsa veloce in questi giorni sulla stampa di settore, dopo che la piattaforma di Zuckerberg ha aggiunto sull’App Store americano delle nuove opzioni per gli acquisti in-app, nominandole proprio “Instagram Subscriptions”. Si tratterebbe di un vero e proprio abbonamento che permette ai “suscriber”, di accedere a contenuti esclusivi, nascosti ai non paganti. L’obiettivo della versione a pagamento sarebbe quello di permettere ai content creator, che animano la piattaforma, di guadagnare dalle proprie attività online, facendosi sostenere dalle community.

Un po’ come tutti i servizi “premium”, del resto, che prevedono un esborso monetario, anche il social di Zuckerberg è pronto al grande passo. Scopriamo nel dettaglio tutte le novità che la piattaforma ha in serbo per i propri utenti.

Instagram exclusive

Instagram sta sviluppando la propria versione di Super Follow di Twitter, una funzione che permette di leggere e interagire con i post solo ad un pubblico pagante. Dai piani alti non sono arrivate ancora conferme ufficiali riguardo a sottoscrizioni e abbonamento su Instagram. Ma secondo le prime indiscrezioni sarebbero in arrivo non uno ma ben due diversi piani di abbonamento. A prezzi diversi potrebbe corrispondere, infatti, all’ accesso a contenuti esclusivi differenti per tipologia, quantità, periodicità.

Logo instagram con soldi
In pratica, il pagamento del canone consentirebbe agli utenti di pagare i propri creatori preferiti per contenuti esclusivi nascosti ai non fan. Un abbonamento includerà un “Member Badge”, che regala agli abbonati un “badge speciale” accanto al loro nome utente e contenuti riservati. Non solo i post della timeline, anche le Stories, la feature di Instagram più usata dai creators, avrà presto dei contenuti a pagamento. La nuova funzionalità si chiama “Exclusive Stories“e consentirà agli utenti di accedere a Stories esclusive (anteprime, offerte speciali) dietro il pagamento di una somma. Le storie esclusive si distingueranno da quelle “classiche” attraverso il colore viola.  Il design sarà uguale alla versione verde degli Amici stretti. Ma cosa accadrà quando un utente si imbatterà in una storia esclusiva?  A quel punto si aprirà una “pagina” in cui comparirà un messaggio che ricorderà che “solo i membri” potranno visualizzare il contenuto, e probabilmente ci sarà un link o un’indicazione per diventare membro e sottoscrivere l’abbonamento.

Ma che conseguenze può avere questo tipo di transazione finanziaria nel mondo dei social? E soprattutto ci saranno veramente persone disposte a pagare per vedere contenuti privati dei propri beniamini e quanto costerà? I content creators saranno in grado di soddisfare le nostre aspettative?  Beh, troppo presto per dare risposte. Una cosa è certa; la nuova visione del social si allontana molto dalla semplice condivisione di contenuti per cui queste piattaforme erano state pensate in origine.

D’altro canto Adam Mosseri– CEO di Instagram- sembra sempre più convinto della svolta che sta facendo intraprendere al social network : già questo giugno, durante la Creator Week, si era esposto a favore della monetizzazione dei contenuti sulla piattaforma, includendo persino la possibilità, in un futuro meno immediato, di aprirsi persino al mercato degli NFT.

Come ogni nuova feature di Instagram, anche gli abbonamenti in-app seguiranno un roll-out graduale, che prevede inizialmente lo sblocco del nuovo servizio a un gruppo di test molto limitato. Per il momento la funzionalità sarà inoltre limitata agli Stati Uniti, ma non si esclude l’allargamento ad altri mercati dopo il periodo di test.

Non ci resta altro che rimanere in attesa, aspettare la fine della fase di rodaggio, e scegliere quale content creator merita davvero il nostro abbonamento. Intanto, continua a seguirci per rimanere sempre aggiornati su questo e tanti altri argomenti di marketing e comunicazione.

 

 

 

Leave A Comment

Instagram a pagamento?

At vero eos et accusamus et iusto odio digni goikussimos ducimus qui to bonfo blanditiis praese. Ntium voluum deleniti atque.

Melbourne, Australia
(Sat - Thursday)
(10am - 05 pm)